Briganti del rugby contro il lavoro minorile

Briganti del rugby contro il lavoro minorile

dal sito de I Briganti Rugby
Per il quinto anno consecutivo l’associazione sportiva dilettantistica “I Briganti” propone la coppa Iqbal Masih per sensibilizzare i ragazzi e la comunità sul grave fenomeno del lavoro minorile.
La manifestazione è intitolata ad Iqbal Masih, giovane lavoratore pakistano assassinato nel 1995 dalla mafia del suo Paese per aver denunciato episodi e drammi legati allo sfruttamento minorile. In questi anni la storia di questo giovanissimo eroe è diventata un simbolo ed un esempio da raccontare.
Le prime due edizioni della manifestazione hanno avuto una dimensione provinciale (Catania), da due anni a questa parte si è dato un respiro regionale al torneo, con l’obiettivo di farlo diventare negli anni un punto di riferimento per le società rugbistiche del mezzogiorno.
La manifestazione sportiva è riservata alle categorie under 10, under 12, under 14, under 16 e coinvolgerà almeno 450 ragazzi provenienti dalle province siciliane: oltre che Catania, saranno presenti le giovanili di società rugbistiche di Palermo, Enna, Ragusa, Messina, Agrigento, Caltanissetta.

Nessun commento:

Posta un commento