Educazione e famiglia: un patto saltato

Desideriamo segnalarvi un interessante articolo di Marco Rossi Doria apparso sulle pagine culturali de l'Unità il 7 settembre 2010, e che pone interrogativi fondamentali anche per chi - come noi - cerca di operare ogni giorno a cavallo tra educazione e sport.

Scuola e famiglia, il patto saltato. La vera riforma è ripartire da qui
"Il tema della scuola è il tema decisivo per chi vuole costruire un'alternativa in questo Paese. Perché ci interroga - tutti - su cosa vogliamo per le future generazioni. Riguarda certamente cosa e soprattutto come si apprende oggi. Che è cosa diversa da ieri e diversa da quel che c'è. Dobbiamo e possiamo proporre una riflessione su questo. Ma ancor prima c'è un altro tema. Che chiama al dibattito. Sono cambiati per sempre i fondamenti sui quali si è a lungo basata la scuola. Infatti è saltato il patto implicito tra scuola e famiglia. Manca, più in generale, il patto tra adulti. Che sta alla base del rivolgersi alle nuove generazioni con vero rispetto e autorevolezza. I docenti di oggi non possono più dare per scontato l'accordo con i genitori dei propri alunni com'è stato per decenni. Né possono farlo gli allenatori sportivi, i capi scout, gli animatori delle parrocchie, ecc."

Leggi l'articolo qui.

Nessun commento:

Posta un commento